Donna muore nella notte all’ospedale di Vallo della Lucania per cause ignote. Aperta inchiesta

Aperta inchiesta per accertare le cause della morte di Antonella Casale, 54 anni, di Agropoli. Lascia il marito e tre figli

VALLO DELLA LUCANIADonna muore nella notte all’ospedale di Vallo della Lucania per cause ignote. Aperta inchiesta per accertare le cause della morte di Antonella Casale, 54 anni, di Agropoli. La donna è deceduta durante la notte all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. La Procura di Vallo della Lucania ha aperto un’inchiesta dopo la denuncia dei familiari della donna, presentata ai carabinieri di Agropoli. Antonella Casale lascia il marito e tre figli.

Donna muore nella notte all’ospedale di Vallo della Lucania per cause ignote

Secondo quanto affermano i familiari, la donna sarebbe morta improvvisamente nella notte, senza spiegazioni. Sabato scorso, Antonella Casale era stata condotta al pronto soccorso dell’ospedale di Agropoli a causa di un dolore al fianco e un senso di malessere generale. Da lì era stata dirottata all’ospedale di Vallo della Lucania. I medici del nosocomio vallese avevano dimesso la donna, rimandandola a casa.

Il giorno dopo, domenica, la donna aveva accusato nuovamente gli stessi dolori. I familiari avevano chiamato i soccorsi al 118, i medici avevano effettuato un lavaggio. Una procedura che aveva solo “sospeso” i dolori della donna, che aveva nuovamente accusato dolori ad un fianco qualche ora dopo. Nuovo intervento del 118, nuovo lavaggio, ma le cose non erano migliorate.

Aperta inchiesta

Nella notte tra domenica e lunedì scorsi, nuova corsa all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. Dove la 54enne è morta, intorno alle ore 2. Cosa sia accaduto davvero nelle 48 ore e che cosa abbia provocato la morte di Antonella Casale saranno i magistrati a decretarlo.

I familiari chiedono con forza chiarezza ed intendono sapere se ci siano eventuali responsabilità da parte dei medici. Domande lecite a cui la giustizia dovrà dare risposte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *