Dirotta su Cuba in concerto nel salernitano, partecipano alle “Botteghe d’Autore”

Botteghe d’Autore è la kermesse musicale, artistica e culturale che da dodici edizioni vede alternarsi la selezione di talenti nascosti alla presenza di nomi dall’altissimo profilo artistico

Altra tappa nei comuni dei Monti Alburni per la kermesse “Botteghe d’Autore”. Il penultimo appuntamento con la spring edition vedrà i Dirotta su Cuba sbarcare sul palco di Roscigno, domenica 29 aprile, alle ore 21, per un live coinvolgente ad ingresso gratuito.

Dirotta su Cuba in concerto a Roscigno

La band simbolo del funky italiano, composta da Simona Bencini (Voce), Stefano De Donato (Basso), Francesco Cherubini (Batteria), Luca Gelli (Chitarre), Simone Papi (Tastiere) e Nadine Rush (Coro), infiammerà il pubblico sull’onda del successo dell’ultimo disco “Studio sessions vol.1”. I Dirotta su Cuba continuano il loro tour in tutta Italia all’insegna dei sold out. Quest’ultimo lavoro contiene una versione rivisitata del primo storico album della band e 6 inediti nel segno di quelle sonorità funky e groovy che hanno reso popolarissima la band.

Accanto a grandi hit come “Gelosia” e “Liberi di liberi da” troviamo il primo trascinante singolo “Sei tutto quello che non ho” e il nuovo singolo “Immaginarmi senza te”; completa la tracklist il brano strumentale “Dancing machine”, raffinata rilettura del pezzo dei Jackson 5 del 1974.

Gli altri ospiti d’eccezione

L’album, inoltre, è impreziosito dalla presenza di numerosi ospiti d’eccezione: Mario Biondi con la sua voce inconfondibile duetta con Simona in “Solo baci”; i Neri per caso firmano la nuova intro di “Gelosia”; Max Mbassadò arricchisce con il suo straordinario timbro rap “Sei tutto quello che non ho”; la tromba di “Chiudo gli occhi” è di Fabrizio Bosso; Gegè Telesforo partecipa con un solo di voce a “Batti il tempo”; in “Dove sei” la chitarra solista è di Riccardo Onori, storico chitarrista dei DSC oggi alla corte di Jovanotti; il leader dei Ridillo Bengi duetta in “Noi siamo importanti”; Federico Malaman stupisce con un solo di basso in “Solo baci”.

Botteghe d’Autore è la kermesse musicale, artistica e culturale che da dodici edizioni vede alternarsi la selezione di talenti nascosti alla presenza di nomi dall’altissimo profilo artistico. L’ultimo evento della XII edizione è fissato per il prossimo 21 maggio, quando Peppe Barra calcherà la scena a Corleto Monforte.

Le dichiarazioni

«La programmazione primaverile – dichiara il direttore artistico di Botteghe d’Autore, Ivan Rufo – ha tutte le carte in regola per accontentare il pubblico di ogni età.

Ci aspettiamo grande partecipazione per questo appuntamento a Roscigno. Anche quest’anno abbiamo mantenuto ed intensificato la collaborazione tra i Comuni cilentani e degli Alburni.

Dopo Piera Lombardi e Francesco Di Bella, ecco un altro momento importante per la XII edizione. Un ringraziamento particolare va ai sindaci dei Comuni partner con cui abbiamo lavorato intensamente per un’offerta che punta ancora una volta a valorizzare il territorio e le risorse attrattive unite alla musica e alla cultura.

Il nostro impegno, sotto la coordinazione del comune capofila di Castelcivita, è stato riconosciuto anche dalla Regione Campania nell’ambito del fondo Poc 2014-20120, puntiamo a continuare sulla stessa linea, in modo sempre più sinergico e collaborativo possibile».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *