Deruba il capotreno e lo aggredisce: arrestato un pregiudicato

Deruba un capotreno del suo borsello e lo aggredisce. Dopo un mese, la Polizia Ferroviaria di Battipaglia arresta un giovane pregiudicato

Polizia Ferroviaria

Deruba un capotreno del suo borsello e lo aggredisce. Dopo un mese, la Polizia Ferroviaria di Battipaglia arresta un giovane pregiudicato.

Deruba il capotreno e lo aggredisce: arrestato un pregiudicato

I fatti sono avvenuti lo scorso 4 ottobre. Approfittando dell’assenza del ferroviere, il giovane aveva rubato un borsello che conteneva anche il tablet di servizio, in dotazione al personale viaggiante. Nel tentativo di fuga, il ladro aveva perso lo zaino. Raggiunto dal capotreno, lo aveva aggredito e si era allontanato.

Dalle testimonianze della vittima del furto e di una persona presente in stazione, gli agenti della PolFer sono risaliti a un 22enne di Agropoli che pochi giorni prima, nella stessa stazione di Battipaglia, era stato trovato in possesso di un coltello e di uno dei cosiddetti “chiavini” esagonali in dotazione al personale viaggiante.

Fondamentali, inoltre, le immagini registrate dai circuiti di sorveglianza, che hanno permesso di identificare l’autore della rapina e dell’aggressione. Per il 22enne sono scattate le manette: è ora ristretto agli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *