Denominazione Capaccio-Paestum: al vaglio una proposta di legge regionale

CAPACCIO. Quest’oggi è stata discussa la proposta di legge regionale che permetterebbe al comune di Capaccio di cambiare la propria denominazione in Comune di Capaccio Paestum. La discussione ha avuto luogo nella I Commissione Consiliare Permanente della Regione Campania in assenza del gruppo Pd. La legge “Modificazione della denominazione del Comune di Capaccio, in Provincia […]

CAPACCIO. Quest’oggi è stata discussa la proposta di legge regionale che permetterebbe al comune di Capaccio di cambiare la propria denominazione in Comune di Capaccio Paestum.
La discussione ha avuto luogo nella I Commissione Consiliare Permanente della Regione Campania in assenza del gruppo Pd. La legge “Modificazione della denominazione del Comune di Capaccio, in Provincia di Salerno, in Comune di Capaccio Paestum” passa ora al Consiglio Regionale per essere discussa ed eventualmente approvata o respinta.
A giugno di quest’anno i cittadini di Capaccio hanno partecipato ad una consultazione referendaria in cui il 60% dei votanti ha detto si al cambiamento di denominazione.

Una risposta a “Denominazione Capaccio-Paestum: al vaglio una proposta di legge regionale”

  1. Un poco di precisione non guasterebbe e renderebbe meglio l’idea: quanti hanno diritto al voti non lo hanno fatto:17000 che non erano interessati alla cosa.Non è quindi un metro di valutazione attendibile.(Tutti quelli che vanno a San Gerardo non dicono andiamo a Materdomini: nessuno ha proposto agli abitanti di MAterdomini di cambiare in MATERDOMINI-SAN GERARDO ….e la gente continua copiosa a recarsi a Materdomini).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *