Disse a Gagliano “miserabile politico”, arriva la condanna per Cirielli

È per aver definito l'attuale presidente del Comitato Regionale Campania della Federazione Italiana Gioco Calcio Salvatore Gagliano un "miserabile politico" che il deputato di Fratelli d’Italia Edmondo Cirielli è stato condannato dal tribunale di Salerno.

SALERNO. È per aver definito l’attuale presidente del Comitato Regionale Campania della Federazione Italiana Gioco Calcio Salvatore Gagliano un “miserabile politico” che il deputato di Fratelli d’Italia Edmondo Cirielli è stato condannato dal tribunale di Salerno.

La decisione del tribunale

È questa la decisione presa dal tribunale in una sentenza emanata questa mattina: il deputato della destra dovrà risarcire l’imprenditore alberghiero con il pagamento di 2500 euro, più 450 euro di multa e spese processuali.

Il fatto

I fatti, come riporta Salernotoday, risalgono all’aprile del 2011, quando l’ex presidente della Provincia, in occasione della presentazione della lista del “Popolo delle Libertà – Principe Arechi” avvenuta presso il Grand Hotel, alla presenza di giornalisti e nel corso di un’intervista televisiva, ebbe modo di arrecare offesa al Gagliano, con affermazioni riportate successivamente anche dai quotidiani.

In particolare, Cirielli definì l’ex consigliere regionale come un “miserabile politico” in quanto aveva abbandonato il Popolo della Libertà dopo che per anni il partito lo aveva “sfamato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *