Crollo del ponte Morandi a Genova, muore autotrasportatore di una ditta di Scafati

Il 48enne Gennaro Sarnataro si è spento all'ospedale San Martino dove era stato ricoverato in gravi condizioni dopo il crollo

È morto Gennaro Sarnataro, l’autotrasportatore 48enne di Casalnuovo, in provincia di Napoli, e dipendente di una ditta di Scafati rimasto coinvolto nella tragedia del crollo del ponte Morandi a Genova.

Ponte di Genova, morto autotrasportatore di Scafati

Troppo gravi le ferite riportate dall’uomo che ieri era stato trasportato d’urgenza all’ospedale San Martino del capoluogo ligure: questa mattina il cuore di Sarnataro ha smesso di battere. Il 48enne era di ritorno da una commessa di lavoro in Francia quando è precipitato dal viadotto: un volo da 30 metri che gli è stato fatale.

La notizia del decesso di Sarnataro ha fatto piombare la città di Scafati nel lutto: l’uomo lavorava da dieci anni per la ditta Ital France Fruit Logistic della famiglia Pignataro che ieri aveva raggiunto Genova per comprendere le condizioni dell’uomo.


Fonte la città

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *