Coppa Italia, Ebolitana-Portici. Scontri fuori e dentro lo stadio, distrutta la tribuna

SARNO. Scontri e guerriglia al termine della finale di Coppa Italia di Eccellenza tra Ebolitana e Portici. La partita, disputata allo “Squitieri” di Sarno, e terminata con il risultato di 3 a 2 per il Portici, è terminata nel peggiore dei modi. La rabbia dei tifosi ebolitani è esplosa sul gol del vantaggio realizzato nel […]

SARNO. Scontri e guerriglia al termine della finale di Coppa Italia di Eccellenza tra Ebolitana e Portici. La partita, disputata allo “Squitieri” di Sarno, e terminata con il risultato di 3 a 2 per il Portici, è terminata nel peggiore dei modi. La rabbia dei tifosi ebolitani è esplosa sul gol del vantaggio realizzato nel finale di gara.

Prima hanno inveito contro i calciatori avversari, poi i sediolini della tribuna dello stadio sono stati scaraventati giù ed infine i rubinetti degli spogliatoi sono stati strappati. I poliziotti hanno cercato di disorientare gli ultras utilizzando addirittura i lacrimogeni. Le strade della città sono state bloccati ed i controlli serrati. Pare che non ci siano stati feriti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *