Cimitero di Camerota: più servizi, meno tariffe

L'amministrazione comunale ha inteso dare più servizi, più dignità e più decoro al cimitero, in evidente stato di abbandono

MARINA DI CAMEROTA. Con il nuovo appalto vinto dalla ditta “Berlor” di Antonio Bergamo, l’amministrazione comunale ha inteso dare più servizi, più dignità e decoro al cimitero, in evidente stato di abbandono.

Da circa un mese la ditta che si occupa dei cimiteri ha cominciato a lavorare sotto il controllo del sindaco, Mario Salvatore Scarpitta, e dell’assessore delegato alle politiche cimiteriali, Giovanni Saturno.

Sono già tante le novità che in queste settimane si cominciano ad intravedere.

Eliminate o ribassate molte delle tariffe cimiteriali.

Gli impianti elettrici nei cimiteri sono finalmente a norma e dotati di una certificazione.

A breve verranno installate delle telecamere all’interno dei cimiteri per la video sorveglianza degli spazi.

Costruzione di nuovi loculi per risolvere i problemi di tumulazione.

«Questa è solo una prima parte di tutto quello che vogliamo fare per i luoghi sacri che ospitano i nostri cari defunti» ha sottolineato il primo cittadino.

In occasione del 2 novembre, giorno dedicato alla commemorazione dei defunti, i cittadini potranno già verificare personalmente quello che si sta facendo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *