Centro di accoglienza al posto di casa per anziani nel salernitano: è polemica

Polemica a Roscigno per la decisione dell'amministrazione di realizzare un centro di accoglienza per immigrati nella struttura della casa per anziani

ROSCIGNO. Polemica a Roscigno per la decisione dell’amministrazione comunale di realizzare un centro di accoglienza per immigrati nella struttura della casa per anziani. Il sindaco Pino Palmieri ha già avviato, con l’ufficio tecnico comunale, le pratiche per la stesura del progetto. Una tappa fondamentale e preliminare per ottenere i fondi necessari, ossia circa mezzo milioni di euro.

L’immobile, attualmente adibito a casa per anziani, è di proprietà del Comune. Secondo il sindaco Palmieri, la realizzazione del centro di accoglienza per gli immigrati faciliterebbe la loro integrazione. Con gli stessi fondi che il Comune di Roscigno conta di ottenere, all’interno della stessa struttura dovrebbe essere realizzato anche un presidio sanitario, utilizzabile dagli immigrati ospitati, così come dai cittadini del paese.

Nonostante i propositi, però, la scelta dell’amministrazione comunale non ha mancato di suscitare polemiche. Alcuni cittadini hanno accusato il sindaco di non tenere fede alle sue simpatie leghiste e al motto “prima gli italiani”; altri, invece sottolineano come l’immobile non possa essere destinato a fini diversi da quelli relativi all’ospitalità per gli anziani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *