Cavese, partita la stagione 2018-19: primo giorno di lavoro a Pregiato

Cavese: primo giorno di lavoro a Pregiato, in attesa del ritiro di Sturno. Partita ufficialmente questa mattina la stagione sportiva 2018-19

CAVA DE’ TIRRENI. Cavese: primo giorno di lavoro a Pregiato, in attesa del ritiro di Sturno. Partita ufficialmente questa mattina la stagione sportiva della Cavese 2018-19.

Allenamento a Pregiato

In attesa di conoscere la categoria in cui i metelliani giocheranno (i club bocciati in C avranno tempo fino al 16 luglio per presentare ricorso ed entro il 19 luglio le Commissioni esprimeranno il verdetto definitivo, mentre il giorno successivo, il 20 luglio, la Figc prenderà la decisione finale sulle iscritte), la squadra si è riunita al Victoria Maiorino Hotel, per poi nel pomeriggio recarsi al “Desiderio” di Pregiato per il primo allenamento sotto gli occhi vigili del neo tecnico Modica.

Pochi i calciatori protagonisti dell’ultima stagione con la maglia biancoblu, tra gli over  solamente Fella, Favasuli e De Rosa. Diversi invece gli under presenti agli allenamenti Frezzi, Mincione, Logoluso, Nunziante più il portiere Bisogno infortunato.

Tra i volti nuovi, vi sono gli ex Messina, Bruno, Migliorini e Manetta chiamati da Modica, che nell’ultima stagione ha allenato proprio il club siciliano, e tanti altri ragazzi che verranno valutati dalla società nelle prossime ore. Presente tra questi anche il giovane belga, Imad Zmimer, esterno d’attacco classe 2000, ex Kortrijk e Bournemouth.

La squadra poi sarà in ritiro dal 16 luglio al 4 agosto, ritiro che si svolgerà per il secondo anno consecutivo a Sturno (AV). Squadra, staff tecnico e sanitario, dirigenti al seguito alloggeranno presso l’Hotel Casa Reale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *