Caso hospice di Eboli: l’Asl Salerno prende le distanze

L'Asl Salerno si esprime sul caso Hospice di Eboli attraverso un comunicato stampa con cui prende le distanze da quanto accaduto all'hospice ebolitano

L‘Asl Salerno si esprime sul caso Hospice di Eboli attraverso un comunicato stampa con cui prende le distanze da quanto accaduto all‘hospice ebolitano:

“In riferimento all’inchiesta condotta dalla Procura della Repubblica di Salerno sull’Hospice di Eboli, il
Commissario Straordinario esprime la più piena fiducia nell’operato della Magistratura, alla quale l’Asl
Salerno continua ad assicurare la massima collaborazione, come già fatto nel corso di questa inchiesta. In merito alle conclusioni dell’indagine, l’Asl Salerno comunica che adotterà tempestivamente tutti i provvedimenti consequenziali, di propria competenza.”

Undici tra dirigenti medici ed infermieri si sono resi responsabili dei reati di truffa ai danni del servizio sanitario nazionale, peculato, falso ideologico, falso materiale, favoreggiamento personale, violenza e omicidio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *