Capaccio solidale: riconfermati pacchi alimentari per il 2015

CAPACCIO PAESTUM. Anche per il 2015 le famiglie bisognose del Comune di Capaccio Paestum potranno fare richiesta per ricevere mensilmente il pacco alimentare. La Giunta comunale ha, infatti, approvato lo schema di protocollo d’intesa tra il Comune di Capaccio, il banco alimentare Campania Onlus e il gruppo di volontari di protezione civile comunale di Capaccio, […]

CAPACCIO PAESTUM. Anche per il 2015 le famiglie bisognose del Comune di Capaccio Paestum potranno fare richiesta per ricevere mensilmente il pacco alimentare. La Giunta comunale ha, infatti, approvato lo schema di protocollo d’intesa tra il Comune di Capaccio, il banco alimentare Campania Onlus e il gruppo di volontari di protezione civile comunale di Capaccio, per la realizzazione del progetto “Condividere i bisogni per condividere il senso della vita”. Questo prevede l’assistenza a duecento famiglie residenti nel comune, mediante il servizio Politiche sociali, che prevede la consegna gratuita di un pacco alimentare contenente generi di prima necessità, da gennaio a dicembre 2015. Il bando è già stato pubblicato e sarà consultabile sull’albo pretorio del sito istituzionale www.comune.capaccio.sa.it sotto la voce “Bandi e concorsi”. Per poter entrare nella graduatoria dei beneficiari occorre possedere, al momento della domanda, un valore Isee pari o inferiore a 3000 euro, residenza nel Comune di Capaccio e cittadinanza in uno degli Stati aderenti e non aderenti all’Ue (in quest’ultimo caso con permesso di soggiorno o carta di soggiorno). A parità di valore Isee, avranno la precedenza le famiglie con più figli. La domanda di ammissione dovrà essere presentata utilizzando l’apposito modulo che sarà possibile ritirare presso l’Ufficio Politiche sociali del Comune di Capaccio Paestum o scaricare dal sito. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all’ufficio Politiche sociali, a Capaccio capoluogo dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 12.30, e a Capaccio Scalo il martedì e il giovedì, dalle 15.30 alle 17.30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *