Capaccio: restauro piazzetta paleocristiana. Finanziati 330 mila euro

CAPACCIO. La Regione Campania ha ammesso a finanziamento il progetto di recupero della piazzetta Paleocristiana a Paestum. Il finanziamento ammonta a 330mila euro. Presentato dal Comune di Capaccio nell’ambito del più ampio progetto “Paestum, un nuovo modello di gestione e fruizione del patrimonio archeologico” che si divide in due interventi distinti: uno è proprio quello […]

CAPACCIO. La Regione Campania ha ammesso a finanziamento il progetto di recupero della piazzetta Paleocristiana a Paestum.
Il finanziamento ammonta a 330mila euro.
Presentato dal Comune di Capaccio nell’ambito del più ampio progetto “Paestum, un nuovo modello di gestione e fruizione del patrimonio archeologico” che si divide in due interventi distinti: uno è proprio quello di restauro della piazzetta paleocristiana, l’altro è il “Progetto definitivo dei lavori e delle forniture per la ristrutturazione, l’ammodernamento e la riqualificazione generale del Museo Archeologico Nazionale di Paestum” che varrà 2 milioni e 170 mila euro.
Dunque il progetto accede ai fondi europei del Programma Operativo Regionale 2007/2013 per cui la Regione Campania sta realizzando misure di accelerazione della spesa prima che i fondi stanziati dall’Unione Europea en on utilizzati vengano persi. I fondi di cui approfitta il progetto di restauro della piazzetta paleocristiana sono per il 75% fondi europei e per il restante 25% fondi nazionali.

Ora i prossimi passi saranno la firma della convenzione fra Comun e Regione e l’avvio dei lavori con tutte le procedure burocratiche, da compiere nel modo corretto e nei termini stabiliti per non incorrere nella revoca del finanziamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *