Capaccio Paestum: convegno Forza Italia, malasanità e disuguaglianza

CAPACCIO PAESTUM. Sabato 8 novembre, alle ore 11:00, si terrà una manifestazione organizzata da Giuseppe Funicelli e Tommaso Longhi , sostenuta dai Circoli di “Forza Silvio” della Regione Campania e dai movimenti Liberali (Rete Liberale e liberali moderati per l’Italia). In questa occasione saranno presentate proposte per un cambiamento del nostro attuale sistema sanitario. “Non […]

CAPACCIO PAESTUM. Sabato 8 novembre, alle ore 11:00, si terrà una manifestazione organizzata da Giuseppe Funicelli e Tommaso Longhi , sostenuta dai Circoli di “Forza Silvio” della Regione Campania e dai movimenti Liberali (Rete Liberale e liberali moderati per l’Italia). In questa occasione saranno presentate proposte per un cambiamento del nostro attuale sistema sanitario. “Non si può proporre di cambiare un sistema – afferma il dottor Funicelli – senza aver chiare le ragioni e le giuste modalità di questo cambiamento.” A tal proposito sono stati invitati tra i relatori eminenti esperti di management sanitario:  Gianfranco Finzi – Presidente dell’AMDO (Associazione Nazionale Medici di Direzione Sanitaria); Giuseppe Milanese – Presidente Federazione Sanità Cooperative; Gabriele Pellissaro – Presidente AIOP Nazionale (Associazione Italiana Ospedalità Privata); Raffaele Perrone Donnorso – Presidente ANPO (Associazione Nazionale Primari Ospedalieri); Gennaro Rocco – Presidente IPASVI (Federazione Nazionale Collegi Infermieri Professionali e Vigilatrici d’Infanzia); Michele Bellomo – Responsabile Sanità Forza Italia – Puglia; Giuseppe Funicelli – Responsabile sanità Regione Campania; Gianluca Negro – Responsabile Sanità – Lombardia; Antonio Siliscavalli – Responsabile Sanità –  Lazio. Il dottor Tommaso Longhi – Responsabile Nazionale Forza Italia – presenterà alla fine il Manifesto per una nuova Sanità. Le conclusioni saranno tenute dal Coordinatore Nazionale dei circoli Forza Silvio il professore Marcello Fiori . Interverranno alla Manifestazione Stefano Caldoro – Presidente della Regione Campania; Domenico De Siano – Coordinatore Regionale Campania Forza Italia; Pietro Smarrazzo – Coordinatore Regionale – Campania Clubs Forza Silvio. Nei media e nell’opinione pubblica, da tempo, c’è il radicato convincimento che, l’assistenza sanitaria in Italia rappresenti un problema reale  ed avvertito dalla maggioranza dei cittadini.La qualità e l’efficienza del nostro SSN sono spesso messe in discussione, il che comporta una ricaduta in termini di malasanità e di disuguaglianza nelle prestazioni che investe intere Regioni, a macchia di leopardo. Le ricorrenti, a volte devastanti indagini giornalistiche e giudiziarie, hanno messo in luce alcuni fenomeni che investono la responsabilità politica, sia di destra che di sinistra, come componente determinante del degrado istituzionale ed amministrativo nell’ambito del SSN. La Sanità pubblica- afferma il professore Funicelli – è nata per promuovere la salute attraverso la prevenzione e la cura delle malattie, cosa c’entra allora con la produzione statale di prestazioni sanitarie realizzate con un SSN controllato e gestito dalla politica politicante? Con un’ invasione insopportabile ad ogni livello del sistema di una massa di politici, dilettanti amministrativi allo sbaraglio, professionisti delle promozioni per appartenenza politica, i quali continuano a sfaccendare  nelle cosiddette Amministrazioni, Commissioni e Uffici regionali? Questo è il motivo ed il tema del Convegno a Paestum, durante il quale sarà suggerito un decalogo per una Sanità per tutti i cittadini, affermato con determinazione e convinzione, per riformare sostanzialmente il SSN.

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *