Capaccio, ladri in azione nella villa di un consigliere e di un maresciallo

CAPACCIO PAESTUM. Le ville di un esponente politico e di un maresciallo dei carabinieri in pensione prese di mira dai ladri. Nella notte tra sabato e domenica, infatti, i malviventi hanno svaligiato l’abitazione del consigliere comunale Pasquale Cetta e del maresciallo dei carabinieri in pensione, Francesco Mandetta. Le due ville distano l’una dall’altra solo pochi […]

convento

CAPACCIO PAESTUM. Le ville di un esponente politico e di un maresciallo dei carabinieri in pensione prese di mira dai ladri. Nella notte tra sabato e domenica, infatti, i malviventi hanno svaligiato l’abitazione del consigliere comunale Pasquale Cetta e del maresciallo dei carabinieri in pensione, Francesco Mandetta.
Le due ville distano l’una dall’altra solo pochi metri e, in entrambi i casi, i proprietari si sono accorti del furto solo la domenica mattina, al risveglio. I ladri hanno agito in fretta e senza far rumore, portando via beni di valore.
«Ad accorgersi del furto è stata mia moglie intorno alle 7.30 – ha dichiarato il consigliere Cetta – si è alzata e si è accorta che mancava il televisore, poi ha visto la finestra aperta. Durante la notte non abbiamo sentito niente, sono entrati dalla finestra della cucina del piano terra».

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *