Capaccio, infortunio sul lavoro: operaio di Montecorvino in fin di vita

CAPACCIO PAESTUM. Sono gravi le condizioni del 48enne A.N. di Montecorvino che, intorno alle 16 di questo pomeriggio, mentre lavorava all’interno della tenuta di un’azienda agricola in località Santa Venere, è caduto da un’impalcatura, precipitando da un’altezza di circa 4 metri. L’uomo ha battuto la testa, riportando gravi lesioni anche al torace. Sul posto, l’unità […]

CAPACCIO PAESTUM. Sono gravi le condizioni del 48enne A.N. di Montecorvino che, intorno alle 16 di questo pomeriggio, mentre lavorava all’interno della tenuta di un’azienda agricola in località Santa Venere, è caduto da un’impalcatura, precipitando da un’altezza di circa 4 metri. L’uomo ha battuto la testa, riportando gravi lesioni anche al torace. Sul posto, l’unità rianimativa Humanitas di Santa Venere, allertata dalla centrale operativa del 118 di Vallo della Lucania. In seguito, l’operaio è stato trasportato dall’eliambulanza del 118 all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania. Per ora, è in coma farmacologico, con fratture e un rilevante trauma polmonare. Si stanno occupando del caso i Carabinieri della Compagnia di Agropoli, guidati dal capitano Giulio Presutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *