Capaccio, diminuiscono vertiginosamente le presenze sulle spiagge

Diminuiscono paurosamente le presenze negli stabilimenti balneari del litorale campano. Numeri impietosi, soprattutto nel periodo di Ferragosto.

Capaccio. Diminuiscono paurosamente le presenze negli stabilimenti balneari del litorale campano. Numeri impietosi, soprattutto nel periodo di Ferragosto.

I numeri

Secondo gli operatori turistici le presenze sono calate in modo netto, con numeri che oscillano tra il meno 30 e 40%. Questo ha avuto anche degli effetti negativi sull’economia locale, ora in evidente difficoltà.

Le cause

Tra le cause  vi sarebbero le avverse condizioni meteorologiche, unite ad una cattiva gestione dei parcheggi e dell’intera offerta turistica. Continua ad influire molto anche la crisi economica, da cui molte famiglie faticano ad uscire.

Propositi per il futuro

Secondo il proprietario del noto lido “Girasole”, per risalire la china servirebbe una maggiore sinergia tra istituzioni e tour operator che promuova Paestum non solo come meta artisitico-archeologica, ma anche balneare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *