Caos durante la processione di San Matteo: notificati 13 avvisi a ultrà e portatori

SALERNO. Tredici gli avvisi notificati dalla Procura di Salerno per i disordini verificatisi durante la processione di San Matteo. Il caos, lo ricordiamo, culminò con le offese al vescovo, monsignor Luigi Moretti, e con la celebrazione di un corteo religioso fuori controllo. Gli avvisi a presentarsi per essere riconosciuti sono stati notificati a portatori e ultrà della […]

estrazione, lotteria

SALERNO. Tredici gli avvisi notificati dalla Procura di Salerno per i disordini verificatisi durante la processione di San Matteo. Il caos, lo ricordiamo, culminò con le offese al vescovo, monsignor Luigi Moretti, e con la celebrazione di un corteo religioso fuori controllo. Gli avvisi a presentarsi per essere riconosciuti sono stati notificati a portatori e ultrà della Salernitana che, a vario titolo, avrebbero avuto un ruolo nel corso della manifestazione. Il reato contestato, nel fascicolo d’inchiesta affidato al sostituto procuratore Francesca Fittipaldi, è quello di turbamento di funzione religiosa, aggravato dalle offese a un ministro di culto.
Le persone coinvolte sono state riconosciute grazie ai filmati registrati, sia dalle telecamere della Digos che da quelle delle televisioni, e da una lunga serie di fotogrammi. I destinatari del provvedimento dovranno adesso presentarsi alla polizia giudiziaria ed eleggere un domicilio in modo da poter ricevere gli atti dell’inchiesta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *