Cane e padrone cadono in un canale, recuperati da due contadini

Il fatto a Sarno, quando un uomo, in compagnia del suo cane, percorrendo la strada che lambisce una vasca di contenimento, è finito nel canale.

SARNO. Cane e padrone finiscono in un canale di messa in sicurezza post frana, messi in salvo da due contadini. Il fatto è accaduto intorno alle 14 nella periferia di Episcopio a Sarno, quando un uomo, in compagnia del suo cane, percorrendo la strada che lambisce una vasca di contenimento, è finito nel canale.

È stato il cane a cadere per primo nell’opera di messa in sicurezza che canalizza le acque lungo il Monte Saro. L’uomo, per aiutare il suo amico a quattro zampe, è sceso lungo una parete. Una volta recuperato il cucciolo, però, non è riuscito più a risalire. Le richieste di aiuto sono state udite, dopo almeno mezz’ora, da due contadini che, a bordo della loro Ape Car, stavano percorrendo l’area per fare ritorno a casa.

Con una scala agricola, che avevano sul mezzo, gli agricoltori non non poche difficoltà e diversi tentativi sono riusciti a tirare fuori il cane ed il padrone. Una vicenda a lieto fine, che però riaccende i riflettori sulla sicurezza delle balaustre poste sulle vie che percorrono le opere post frana. Strade percorse anche da sportivi e bambini.


fonte: il mattino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *