Orrore in Campania, ritrovato un altro cadavere in spiaggia: identificata la vittima

Scomparsa agli inizi di marzo da Maiano, frazione di Sessa Aurunca (CE) è stata trovata morta, nella giornata di oggi sulla spiaggia di Mondragone, sempre in provincia di Caserta

Carmela De Rosa, 49 anni, scomparsa agli inizi di marzo da Maiano, frazione di Sessa Aurunca (CE) è stata trovata morta, nella giornata di oggi sulla spiaggia di Mondragone, sempre in provincia di Caserta.

La vittima si sarebbe suicidata

Come riporta La Città, la salma, da tempo in acqua e in stato di decomposizione, da un primo esame esterno non presenterebbe alcun segno di violenza. L’ipotesi più accreditata è quella del suicidio. La donna, originaria di Giugliano, si era trasferita nel Casertano dopo la separazione con il marito.

La ricerca attraverso “Chi l’ha visto”

I parenti si erano rivolti anche alla trasmissione “Chi l’ha visto” per riuscire a rintracciarla. Durante il programma erano state mandate in onda le immagini che riprendevano la donna nei pressi del Garigliano.

Gli investigatori pensano che la 49enne sia sia buttata nel fiume per poi essere trasportata dalla corrente sulla spiaggia di Mondragone.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *