Bullismo e stupri, l’Associazione Bruno Zevi propone corsi di autodifesa

SALERNO. È partito nella serata di ieri, presso la sede dell’Associazione socioculturale, sportiva e dilettantistica Bruno Zevi, il corso di autodifesa personale per le donne, antistupro e antibullismo. Con viva partecipazione ragazzi di ogni età e giovani donne hanno preso parte all’iniziativa dimostrando quanto attuale sia la tematica in questione. Il corso grazie alla professionalità […]

SALERNO. È partito nella serata di ieri, presso la sede dell’Associazione socioculturale, sportiva e dilettantistica Bruno Zevi, il corso di autodifesa personale per le donne, antistupro e antibullismo. Con viva partecipazione ragazzi di ogni età e giovani donne hanno preso parte all’iniziativa dimostrando quanto attuale sia la tematica in questione. Il corso grazie alla professionalità e alla sensibilità del Maestro Antonio Cosenza avrà luogo anche nelle prossime settimane nei locali dell’Associazione, in via Eliodoro Lombardi nel Rione Zevi, tutti i martedì ed i giovedì a partire dalle ore 18.00. Il maestro, già istruttore di karate presso la Palestra Poseidon, sarà supportato nel corso delle lezioni dall’allenatore Gianmatteo Cannavacciuolo, grazie alla cui collaborazione saranno illustrate importanti tecniche di difesa personale e di autodifesa psicofisica.
Il maestro Antonio Cosenza vanta una notevole esperienza in corsi di autodifesa pertanto afferma: «Siamo qui per fermare mediante il nostro piccolo sostegno la dilagante piaga della violenza. E’ necessario inculcare coraggio e fermare la paura, perché soltanto eliminando quest’ultima i soggetti più deboli saranno in grado di difendersi e reagire a qualsiasi forma di angheria».
Che la violenza sulle donne sia in costante aumento è una notizia che apprendiamo quotidianamente dai media. Il corso, dunque, si pone come utile strumento, a sostegno di coloro che possono essere vittime di maltrattamenti e prepotenze. Risulterà, quindi, utile acquisire nozioni e strumenti per una maggiore consapevolezza di sé stessi, imparando in tal modo a riconoscere segnali di pericolo ed individuare situazioni ad alto rischio. Le tecniche di autodifesa sono di facile apprendimento e applicazione perché si basano su reazioni reali, rapide, istintive ed efficaci. L’Associazione Socio-Culturale Sportiva Dilettantistica “BRUNO ZEVI” nasce nell’agosto del 2009 con l’intento di promuovere gli interessi sociali e culturali della cittadinanza, tenendo alta l’attenzione sulle problematiche del quartiere Zevi, meglio conosciuto come Ciampa di Cavallo, situato tra i rioni Torrione, Pastena, S.Margherita, nel Comune di Salerno. L’Associazione si avvale oltre che del gruppo dei soci fondatori, di tantissimi giovani collaboratori al fine di promuovere numerose, quanto attuali, iniziative per grandi e piccini desiderosi di vivere il quartiere a 360 ° gradi.

[Best_Wordpress_Gallery id=”41″ gal_title=”Bullismo e stupri, l’Associazione Bruno Zevi propone corsi di autodifesa”]

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *