Btp Tecno: spunta nuovo acquirente

BATTIPAGLIA. Sviluppi interessanti nella vertenza della Btp Tecno: si sarebbe fatto avanti un nuovo acquirente. Queste le indiscrezioni che vengono fuori da una interrogazione ai Ministeri del Lavoro e dello Sviluppo Economico da parte del deputato 5 Stelle, Angelo Tofalo, che si sta occupando della vicenda. Il Gruppo Qse, questo il nome degli interessati, avrebbe […]

BATTIPAGLIA. Sviluppi interessanti nella vertenza della Btp Tecno: si sarebbe fatto avanti un nuovo acquirente. Queste le indiscrezioni che vengono fuori da una interrogazione ai Ministeri del Lavoro e dello Sviluppo Economico da parte del deputato 5 Stelle, Angelo Tofalo, che si sta occupando della vicenda.
Il Gruppo Qse, questo il nome degli interessati, avrebbe dovuto avere già oggi un incontro con i lavoratori, in accordo con la stessa Btp Tecno e raggirando la mediazione dei sindacati da una parte e del Mise dall’altra.
«Nelle ultime ore – spiega Tofalo – grazie alla denuncia mediatica dei lavoratori pare sia saltato questo atto di forza da parte dei nuovi “investitori”. Aspettiamo risposte, gli attivisti di Battipaglia mi terranno aggiornati sui risvolti di questa vicenda».
«Questa volta il Ministero svolgerà un controllo di merito per riscontrare l’affidabilità del soggetto acquirente? L’attuale comportamento dello “sconosciuto” neo-acquirente potrebbe essere lesivo per un futuro programmatico concreto, vista la situazione di assoluta difficoltà dell’azienda? Questo passaggio di consegne ci tutela dall’ennesimo saccheggio del know-how locale? In quale maniera il Mise tutelerà le aspettative e gli affidamenti dei lavoratori (già tradite dalla fallimentare trattativa con la Btp Tecno)?».
Queste le domande che Tofalo pone ai Ministri e i lavoratori si pongono fra loro, ormai disillusi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *