Blitz antiabusivi sulle spiagge di Agropoli: sequestrata merce per 10mila euro

È scattato questa mattina sulle spiagge di Agropoli il blitz congiunto di Polizia Municipale, Carabinieri e Carabinieri Forestali. Fermati extracomunitari

AGROPOLI. È scattato questa mattina sulle spiagge di Agropoli il blitz congiunto di Polizia Municipale, Carabinieri e Carabinieri Forestali. Sono stati fermati alcuni extracomunitari intenti a vendere merce di ogni tipo.

Sequestrata merce per 10mila euro

Tali articoli, di diversa tipologia merceologica, sono stati sequestrati allo scopo di confisca mentre, a carico dei soggetti, fermati ed identificati, è scattata una sanzione pari a oltre 10.000 euro complessivi, stante il divieto di vendita sui luoghi demaniali.

Soddisfatto il sindaco Adamo Coppola: «In accordo con la Questura di Salerno, nell’ambito dell’Action day, abbiamo operato un controllo al fine di porre un freno all’abusivismo commerciale, che specie in questo periodo dell’anno, si verifica sulle spiagge della costa cilentana.

Una pratica che oltre ad essere contro la legge, va a nuocere i commercianti, quelli onesti, che pagano regolarmente le tasse. I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *