Blitz ad Eboli: clandestini pagavano 60 euro per un posto letto

I carabinieri di Eboli hanno effettuato un'operazione di controllo nella periferia, a Santa Cecilia e a Campolongo. Il maxi blitz è scattato mercoledì

EBOLI. I carabinieri di Eboli hanno effettuato un’operazione di controllo nella periferia, a Santa Cecilia e a Campolongo.

È stato scoperto che un gruppo di stranieri pagava 60 euro al mese per alloggiare in stalle per cavalli in pessime condizioni igieniche.

In un’area demaniale del Comune di Battipaglia sono stati rinvenuti 10 camper in cui alloggiavano stranieri clandestini che pagavano 60 euro al mese per un posto letto.

Posta sotto sequestro l’area comunale e la stalla. Il maxi blitz è scattato all’alba di mercoledì, quando è stata sequestrata anche un’area della litoranea in cui vi era una discarica abusiva a cielo aperto.

Identificati una trentina di extracomunitari. Nove sono stati denunciati a piede libero per furti tra Eboli e la litoranea. Sono stati anche accusati di furto aggravato di energia elettrica e violazione dell’ordine di espulsione da territorio italiano.

Fonte Il Mattino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *