Bimbo cade dalle braccia del padre e muore, la salma arriva nel salernitano: domani i funerali

Tutto è accaduto quando il piccolo è scivolato dalle braccia del papà

VALLO DELLA LUCANIA. Questa sera arriverà a Vallo della Lucania la salma del piccolo Gerardo Maria, il bimbo di due mesi morto all’ospedale di Pisa dove era arrivato dopo essere caduto mentre il padre lo allattava con il biberon.

Domani mattina, poi, si terranno i funerali.

I funerali si terranno nella stessa città di origine della mamma Silvia Salerno, operatrice sanitaria di 41 anni da tempo vive e lavora a Pisa.

Nonostante la distanza la morte del piccolo Gerardo Maria ha sconvolto l’intera comunità vallese dove la donna è conosciuta da tutti. Il piccolo Gerardo sarà sepolto nel cimitero di Vallo.

La tragedia

Tutto è accaduto, come riporta Infocilento, quando il piccolo è scivolato dalle braccia del papà, Daniele Di Stefano, medico psichiatra pisano in servizio a Empoli, battendo la testa per terra.

Dopo la caduta nonostante il pianto a dirotto del figlio, il padre ha constatato subito l’assenza di lesioni esterne evidenti ma ha poi comunque preferito portare il bambino in ospedale per accertamenti.

Da qui il ricovero in osservazione nel reparto di neonatologia poi l’improvviso peggioramento del quadro clinico fino alla morte. La salma sotto sequestro è stata liberata nei giorni scorsi.

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *