Bimbo affetto da Sma, finalmente potrà andare a scuola

SERRE. Christian ha tre anni ed è affetto da Sma, atrofia muscolare spinale di tipo 1, una malattia rara che causa la graduale atrofia di tutti i muscoli. All’inizio di quest’anno scolastico i suoi genitori avrebbero voluto mandarlo a scuola, ma sono stati bloccati dall’impossibilità di affidargli un insegnante di sostegno. Il problema pare sia […]

SERRE. Christian ha tre anni ed è affetto da Sma, atrofia muscolare spinale di tipo 1, una malattia rara che causa la graduale atrofia di tutti i muscoli. All’inizio di quest’anno scolastico i suoi genitori avrebbero voluto mandarlo a scuola, ma sono stati bloccati dall’impossibilità di affidargli un insegnante di sostegno. Il problema pare sia l’impossibilità del bambino di recarsi a scuola durante i mesi invernali, dal momento che anche un piccolo raffreddore gli potrebbe causare gravi problemi di salute. L’Istituto comprensivo G. Gonzaga di Serre si è trovata in difficoltà, non potendo nominare un’insegnante di sostegno solo per alcuni mesi.
Ora pare che si sia riusciti fortunatamente a trovare una soluzione: dopo un incontro col preside dell’Istituto, i genitori di Christian hanno ottenuto un’insegnante di sostegno a domicilio per il proprio bambino. Solo quattro ore a settimana suddivise in tre giorni, ma è già tanto per i genitori che combattono dallo scorso febbraio per ottenere questo risultato, appellandosi a provveditorato e Ministero dell’Istruzione. Hanno inoltre fondato un’associazione in grado di dare sostegno ad altre famiglie con problemi simili, la Smaisoli Onlus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *