La Battipagliese cade in casa contro i vicecampioni d’Italia.

Battipaglia. C’era molta attesa per il derby del Sud tra Techmania PB63 e i vice campioni d’Italia del Passalacqua Ragusa. Un giorno molto importante anche per le 50 panchine dell’allenatore Massimo Riga. I primi minuti sono di sostanziale equilibrio con la PB63 che riesce anche a portarsi avanti di una lunghezza (10-9) per l’unica volta […]

Battipaglia. C’era molta attesa per il derby del Sud tra Techmania PB63 e i vice campioni d’Italia del Passalacqua Ragusa. Un giorno molto importante anche per le 50 panchine dell’allenatore Massimo Riga. I primi minuti sono di sostanziale equilibrio con la PB63 che riesce anche a portarsi avanti di una lunghezza (10-9) per l’unica volta durante la partita, poi Ragusa inizia a prendere il largo. Il primo quarto si chiude per 10-19 in favore delle siciliane. Nel secondo quarto, le ragazze battipagliesi provano ad accorciare ma l’ottima prestazione di Gonzalez (21) e Pierson (18) fanno in modo che il primo tempo si chiuda con un tranquillo +16 (29-45). Nel  terzo quarto la Techmania riesce a recuperare solo 2 punti sfruttando l’ottima prestazione di Williams (21) e chiudendo per 48-62. Nell’ultimo quarto anche il caloroso pubblico battipagliese (circa 600, gli spettatori) prova ad incitare le ragazze per una difficile rimonta, ed a cinque minuti dal termine la PB63 è a -8, tanto impegno che  purtroppo non basta e Ragusa espugna il Palazauli con il risultato di 68-79. Troppi gli errori commessi per la Techmania: 14 palle perse, 7/16 dalla lunetta e 3/15 da tre che hanno inciso sicuramente sull’andamento della partita. Ora la Techmania è attesa dal Gesam Gas Lucca giovedì prossimo alle ore 20,30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *