Battipaglia, serata di gala per la presentazione dei Tornei Élite

Serata di gala per la Scuola Calcio Spes che presso la sala conferenze del Comune di Battipaglia, ha presentato i suoi Tornei Élite che si terranno nelle settimane dal 4 al 16 Giugno 2018

BATTIPAGLIA. Serata di gala per la Scuola Calcio Spes che presso la sala conferenze del Comune di Battipaglia, ha presentato i suoi Tornei Élite che si terranno nelle settimane dal 4 al 16 Giugno 2018.

Serata di gala per la presentazione dei Tornei Élite

Una conferenza stampa in grande stile che ha visto come ospiti, oltre il Consigliere battipagliese Pietro Cerullo e il delegato allo sport del comune della piana del Sele, Emiddio Prisco, anche i vertici provinciali e regionali del calcio campano, rappresentati dal Delegato della FIGC Salerno Vincenzo Faccenda e il neo Coordinatore Federale S.G.S. (Settore Giovanile e Scolastico) Campania Raffaele Di Fusco.

Un programma fitto di eventi quello proposto dalla scuola calcio Spes, da anni, indiscussa capofila del movimento calcistico della Provincia di Salerno e nella top five di quello regionale, che quest’anno si è cimentata in un evento senza pari a livello nazionale.

Forte della sua storia più che cinquantennale, il sodalizio spessino ha centrato l’obbiettivo, di creare una vera e propria kermesse calcistica, destinata solo alle scuole calcio titolari di un certificato di eccellenza, quel titolo élite, appunto, di cui la Spes può fregiarsi sin dalla sua istituzione.

Un titolo, rilasciato dalla FIGC, che certifica l’assoluta eccellenza in questo campo, e che in Campania è detenuto da sole quaranta selezionate scuole calcio.

Dopo l’introduzione della dott.sa Carmen Picciariello, la parola è andata al consigliere Cerullo, il quale non ha nascosto una forte emozione nel parlare della Scuola Calcio in cui egli stesso si è formato calcisticamente e umanamente.

Il Delegato Provinciale Vincenzo Faccenda, ha posto l’accento, sull’importanza di una scuola calcio come la Spes che da anni
porta avanti un progetto di crescita dei ragazzi a 360° e che ha da sempre evitato di dare ascolto alle sirene dei tornei non FIGC, elogiando la dirigenza attuale, che sta degnamente proseguendo l’opera dei suoi predecessori. Parola poi al neo Coordinatore Federale S.G.S. (Settore Giovanile e Scolastico) Campania, Raffaele Di Fusco, che anche dall’alto della sua esperienza e dei suoi successi calcistici (compagno di squadra del Napoli di Diego Armando Maradona) ha ricordato come sin da subito ha avallato e seguito con partecipazione, il progetto dei Tornei Élite, conscio che il ruolo della Spes, come delle altre Scuole Calcio in possesso di tale titolo esclusivo, sia appunto quello di tracciare una linea chiara di demarcazione tra chi ha lavorato e lavora duramente per ottenere questo
certificato di eccellenza e chi invece ha una strada ancora molto lunga da percorrere.

Allo stesso tempo, si è congratulato con la Spes per quello che ai più sembrava un sogno irrealizzabile e cioè riunire in una settimana il
meglio delle squadre giovanili della Campania e della Basilicata.

Sì, perché come spiegato dal responsabile del 1° Torneo Nazionale Spes Élite Cup, Carmine Tarantino in due settimane la società biancoverde darà vita ad un evento senza precedenti. Più di 60 squadre, divise in tre tornei distinti.

Si parte il 5 Giugno con la Marechiaro Cup, un torneo ad inviti destinato solo alle squadre professionistiche e al top delle scuole calcio campane. Alla Salernitana, la Juve Stabia e il Potenza, squadre afferenti ai campionati pro di B e C, si aggiungono la selezione Juventus del Boys Posillipo, la Spes ed il Real Casarea squadra vincitrice del Campionato regionale Élite destinato alla categoria 2005.
Nella settimana dal 4 al 9 Giugno, andranno in scena, gli Spes Junior Élite Cup, i tornei destinati alle migliori squadre della provincia di Salerno, tra cui la Nocerina Calcio.

E per concludere un cast stellare per i tornei Élite Cup, che nella settimana dall’11 al 16 Giugno vedranno sfilare squadre del calibro di Salernitana e Turris, oltre a tutte le scuole calcio più interessanti del panorama regionale. Un torneo che già dalla sua prima edizione si è posto all’attenzione degli addetti ai lavori come uno dei più qualificati del Sud Italia.

Un impegno probante che porterà a Battipaglia, tramite la Scuola Calcio Spes, i campioni che nel prossimo futuro calcheranno i palcoscenici calcistici nazionali ed internazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *