Battipaglia, divieto di balneazione: ecco le zone vietate

Firmata la prima ordinanza dalla sindaca Cecilia Francese per il divieto di balneazione sul litorale battipagliese: ecco quali sono le zone

BATTIPAGLIA. Firmata la prima ordinanza dalla sindaca Cecilia Francese per il divieto di balneazione sul litorale battipagliese per due zone prese in esame per alcuni studi, analisi e classificazioni.

Battipaglia, divieto di balneazione: ecco le zone vietate

Da quanto si legge dall’atto, le zone sono le seguenti: «La zona marina ricadente nella giurisdizione del Comune di cui alla tabella sottostante, con inizio a nord della foce del fiume Tusciano e termine a circa 1487 mt. più a sud, individuata con ID IT015065014001 e IT015065014D02, con denominazione Spineta Nuova e Lido Spineta, nelle more del completamento della procedura di riammissione alla balneazione ex art. 8, comma 4, del D.lgs. n. 116/2008, è dichiarata “NON BALNEABILE”.

Riammessa alla balneazione

Nell’ordinanza si fa inoltre presente come per le “acque di balneazione con codice identificativo IT015065014002, con inizio a nord del lido Enea e fine a 959 mt. più a sud, gli esiti analitici risultano favorevoli per entrambi i prelievi effettuati nei mesi di aprile e maggio, per cui si è dato avvio alla procedura dì revoca del divieto e di riammissione alla balneazione”.

L’ordinanza sindacale è stata trasmessa alla Regione, al Ministero della Salute, all’Asl Salerno, alla Capitaneria di Porto di Salerno e al Comando di Polizia Locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *