I 10 luoghi da visitare assolutamente nel Salernitano

Sono tanti i bei luoghi della Provincia di Salerno che almeno una volta nella nostra vita si dovrebbero visitare, Skyscanner però, ne ha scelti 10 che secondo loro sono da visitare assolutamente. Prima di ciò capiamo insieme come arrivare nella Città di Salerno, c’e’ da dire che i collegamenti dell’Aeroporto di Salerno – Costa d’Amalfi non sono eccellenti, utilizzando l’Aeroporto di Napoli la situazione è sicuramente migliore.

Ecco i 10 luoghi da visitare:

  1. Cattedrale di Salerno: La visita nel pieno centro storico di Salerno deve esserci, è fondamentale per visitare la città, il Duomo rappresenta il simbolo in ogni grande città che si rispetti e perchè non visitare proprio la Cattedrale di Santa Maria degli Angeli.  
  2. Giardino della Minerva e Scuola Medica Salernitana: Da visitare assolutamente per la tranquillità e il relax proposto, il vero giardino e polmone verde della città, con le sue piante di ogni specie, è un ottimo posto per una splendida passeggiata alla scoperta della natura.
  3. Lungomare Trieste: Salerno è importante anche e soprattutto per la costa ed il mare. Quale miglior luogo se non il Lungomare per passeggiare ed ammirare la città? È lunga oltre 1 km e percorre tutta la zona da Piazza della Libertà fino al Porto Turistico, tutto all’ombra delle grandi e splendide palme.
  4. Spiaggia di Santa Teresa: La Spiaggia di Santa Teresa è stata riqualificata da poco con un ambizioso progetto architettonico, che ha ridonato bellezza alla città, è ora dotata di solarium e docce nuove di zecca, ideale per portare i bambini.
  5. Castello di Arechi e Museo: Non molto vicino al centro, ma ideale per chi ama l’arte in tutte le sue sfaccettature. Il panorama visto dal Castello è fantastico, sarà infatti possibile ammirare tutta la costiera e la città, è stato da poco restaurato dando così forma ad ogni piccolo particolare, dal 2009 è presente anche un Museo al suo interno e qui è possibile guardare i fantastici reperti ritrovati.
  6. Villa Comunale di Salerno e Luci d’Artista: Proprio alle spalle di Piazza della Libertà e della Spiaggia di Santa Teresa, possiamo apprezzare la Villa Comunale di Salerno, con il suo parco cittadino costruito in era Borbonica. La Villa Comunale è il posto giusto per fermarvi e rilassarvi, cercando l’angolo di tranquillità e pace nel caos cittadino.                                                                                                                                                                                                              
  7. Complesso Archeologico di San Pietro a Corte: Semplice da raggiungere, nel pieno centro storico della città, è perfetto per documentarsi sulla storia di Salerno, dal periodo romano ad oggi. Negli anni possiamo notare che sono sorte Terme romane, cimiteri e palazzi. Tutto seguendo il filo logico e graduale della storia Salernitana.
  8. Costiera Amalfitana: Guardare Salerno senza apprezzare la Costiera Amalfitana è come andare a Roma senza vedere il Papa, direbbe qualcuno. Ecco il concetto è simile, Salerno è un ottima base di partenza per le gite in tutte le più belle città di mare d’Italia. Nella Costiera possiamo trovare scorci e sapori che pochi altri paesi sanno darci e con ovest Positano e ad est Vietri sul Mare è tutto più semplice spostarsi.
  9. Pompei ed Ercolano: A soli 30 Km da Salerno è uno dei siti archeologici più famosi e spettacolari del mondo, Pompei fu distrutta dall’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C., insieme alla vicina Ercolano e i reperti storici sono ancora lì ben visibili a tutti. Il prezzo del biglietto non è elevatissimo, 11 euro e 50 centesimi per entrare nel pieno della storia, visitando un luogo magico e ricco di memorie.
  10. Paestum: Ultimo luogo, ma non per ordine d’importanza, consigliato è Paestum, il sito archeologico della città è uno dei più importanti, i Templi sono il vanto di tutta Italia, con il Tempio di Era, il Tempio di Atena e il Museo Archeologico avrete zone da visitare e posti in cui apprendere l’arte e conservarla, ottima meta per una gita nel Salernitano.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *