Baronissi, mozione di sfiducia bocciata: la maggioranza di Valiante regge

Nessun effetto ha sortito la richiesta del gruppo di opposizione guidato da Giovanni Moscatiello, sabato nel corso di una conferenza stampa, agli otto consiglieri di maggioranza sottoscrittori di alcuni documenti indirizzati al sindaco Gianfranco Valiante, di essere partecipi di una mozione di sfiducia

progetto di ricostruzione

BARONISSI. Nessun effetto ha sortito la richiesta del gruppo di opposizione guidato da Giovanni Moscatiello, sabato nel corso di una conferenza stampa, agli otto consiglieri di maggioranza sottoscrittori di alcuni documenti indirizzati al sindaco Gianfranco Valiante, di essere partecipi di una mozione di sfiducia nei confronti del primo cittadino.

Ieri pomeriggio hanno, infatti, sottolineato l’appoggio all’attuale amministrazione.

Mozione di sfiducia bocciata: i dettagli

A rappresentanza dei consiglieri c’erano i capigruppo: Luisa Genovese, Franco Cosimato e Livio Maranzano.

Tante le questioni poste sul tavolo della discussione che, in sintesi, si sono definite con un no alla richiesta dell’opposizione.

Le polemiche

Mentre su alcune deleghe che il primo cittadino avrebbe ripartito tra qualche consigliere si starebbe ancora discutendo se accettare o meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *