Bandiere verdi 2018, ecco le zone migliori: la scelta

Il IV Convegno nazionale delle Bandiere Verdi ha stilato un elenco di località balneari presenti in tutta la penisola italiana che sono adatte ai più piccoli

Il IV Convegno nazionale delle Bandiere Verdi ha stilato un elenco di località balneari presenti in tutta la penisola italiana che sono adatte ai più piccoli. Le qualità richieste sono basilari come acque limpide e basse vicino alla riva, sabbia pulita,giochi e bagnini. Altri servizi sono più specifici come spazi per cambiare il pannolinoo allattare i bambini.

Bandiere verdi 2018

Le Bandiere verdi sono state attribuite a ben 136 spiagge presenti in tutta la penisola italiana. La prima regione italiana che vanta il maggior numero di Bandiere verdi è la Calabria. Il Convegno ha destinato per la prima volta una bandiera anche all’estero. La località balneare che è stata insignita dell’onorificenza è Malaga, una delle spiagge più belle della Spagna.

Le spiagge a misura di bambino sono state selezionate da tutte le regioni italiane ma la Calabria, in seguito all’assegnazione di due nuove bandiere verdi, è diventata la regione più premiata con ben 18 onorificenze.

Le località balneari vanno da Squillace (Catanzaro) a Forte dei Marmi (Lucca), da Gallipoli (Lecce) ad Agropoli (Salerno). Per stilare l’elenco delle spiagge sono stati consultati 2.380 pediatri che non hanno ricevuto nessun compenso come dichiara Italo Farnetani, ordinario di Pediatria della Libera università Ludes di Malta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *