Angri, parte il progetto “Garanzia Giovani”

ANGRI. Parte il progetto “Garanzia Giovani”. Il sindaco Pasquale Mauri invita tutti i giovani di Angri a prendere parte all’iniziativa. In particolare l’appello è rivolto ai giovani di età compresa tra i 15 e 29 anni, residenti in Italia, cittadini comunitari o stranieri, extra UE regolarmente soggiornanti, purchè non impegnati in un’attività lavorativa nè inseriti in […]

ANGRI. Parte il progetto “Garanzia Giovani”. Il sindaco Pasquale Mauri invita tutti i giovani di Angri a prendere parte all’iniziativa. In particolare l’appello è rivolto ai giovani di età compresa tra i 15 e 29 anni, residenti in Italia, cittadini comunitari o stranieri, extra UE regolarmente soggiornanti, purchè non impegnati in un’attività lavorativa nè inseriti in un corso scolastico o formativo. L’adesione a ‘Garanzia Giovani’ consente di usufruire delle opportunità di orientamento, formazione e lavoro previste dal Programma. Per aderire occorre compilare il modulo on line (http://www.garanziagiovani.gov.it/) in cui bisogna inserire le informazioni anagrafiche; successivamente il sistema invierà all’indirizzo email indicato in fase di registrazione le credenziali con cui accedere all’area personale del portale Cliclavoro. In questa area sarà possibile completare l’adesione a ‘Garanzia Giovani’, selezionando la Regione nella quale si preferisce usufruire di una delle opportunità previste. La Regione può essere anche diversa da quella in cui si ha il proprio domicilio. Se si è già registrati a Cliclavoro, non occorre fare una nuova registrazione; basterà accedere all’area personale utilizzando user e password già in possesso e aderire al programma.
Dopo l’adesione, entro 60 giorni, la Regione selezionata contatterà il giovane iscritto per indirizzarlo ad uno sportello dei Servizi per l’Impiego dove concordare un percorso personalizzato per l’inserimento lavorativo o di formazione professionale.  Entro 4 mesi, dal momento in cui ci si sarà recati presso il servizio competente, verrà offerta una misura in linea con il proprio profilo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *