Anci Campania: ci sono anche i sindaci del Cilento

L’Associazione Nazionale Comuni d’Italia (Anci) si occupa di favorire lo sviluppo e la competitività dei territori e rappresenta e tutela gli interessi delle autonomie locali, promuove la collaborazione fra gli enti e la diffusione delle migliori pratiche innovative; dà quindi anche un sostegno di tipo consulenziale. In questa settimana si è svolto il Congresso dell’Anci […]

L’Associazione Nazionale Comuni d’Italia (Anci) si occupa di favorire lo sviluppo e la competitività dei territori e rappresenta e tutela gli interessi delle autonomie locali, promuove la collaborazione fra gli enti e la diffusione delle migliori pratiche innovative; dà quindi anche un sostegno di tipo consulenziale.
In questa settimana si è svolto il Congresso dell’Anci Campania per l’elezione del Presidente e del Comitato Direttivo. Anche il Cilento è riuscito ad ottenere un minimo di rappresentanza: sono infatti stati nominati il sindaco di Ogliastro Cilento, Michele Apolito; il sindaco di Sassano, Tommaso Pellegrino, e il sindaco di Vibonati, Massimo Marcheggiani.
I tre si faranno portatori dei disagi e delle esigenze di Alto Cilento, Vallo di Diano e Golfo di Policastro presso gli organi dell’Anci. Al di là di ogni specificità, tutti gli enti comunali si ritrovano in fondo ad avere difficoltà simili: difficoltà causate dai vincoli del patto di stabilità, dalla diminuzione dei trasferimenti erariali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *