Amalfi, si teme per sigilli ai 4 lidi prima del riesame

Ore di apprensione per i titolari dei quattro stabilimenti balneari di Amalfi raggiunti, lunedì scorso, da altrettanti decreti preventivi di sequestro

AMALFI. Sono ore di apprensione e di attesa per i titolari dei quattro stabilimenti balneari di Amalfi raggiunti, lunedì scorso, da altrettanti decreti preventivi di sequestro delle strutture.

Nei giorni scorsi, i rispettivi legali hanno provveduto a presentare richiesta di proroga del termine per l’esecuzione del sequestro preventivo (previsto per lunedì prossimo), in attesa dell’udienza di riesame prevista negli ultimi giorni di luglio (30 o 31).

Ma dal Tribunale di Salerno ancora nessuna risposta.

Per i lidi Stella Maris, Silver Moon, Mar di Cobalto e Marina Grande, resta lo spettro del sequestro nel caso in cui dovesse essere respinta la richiesta avanzata dai legali.

Le strutture resteranno chiuse almeno per una settimana in attesa del riesame, mentre l’attività di fitto di ombrelloni e sdraio potrà proseguire normalmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *