Amalfi: Frana al Saraceno

AMALFI. Ci risiamo: ieri sera i vigili del fuoco sono stati costretti a chiudere di nuovo un tratto della statale amalfitana, a causa della caduta improvvisa di alcuni massi. Le rocce si sono staccate dal costone, complici le forti raffiche di vento che si sono abbattute sul Salernitano, ostruendo l’intera carreggiata. Il tratto in questione è […]

AMALFI. Ci risiamo: ieri sera i vigili del fuoco sono stati costretti a chiudere di nuovo un tratto della statale amalfitana, a causa della caduta improvvisa di alcuni massi. Le rocce si sono staccate dal costone, complici le forti raffiche di vento che si sono abbattute sul Salernitano, ostruendo l’intera carreggiata. Il tratto in questione è quello limitrofo all’Hotel Saraceno, già a Gennaio di questo anno vittima della frana. Resta, dunque, interdetta la strada per la Costiera Amalfitana da Positano a Praiano, ma si potrà usufruire della stradina che collega Grotta dello Smeraldo con Agerola. La Protezione civile ha emanato un avviso di criticità idrogeologica moderata sull’intero territorio regionale, a partire dalle ore 16.00 di oggi e per le prossime 24 ore. La perturbazione causerà un peggioramento delle condizioni metereologiche associato a piogge forti e temporali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *