Amalfi. Estorsione a una minorenne: arrestati in flagranza con 15mila euro

I due ragazzi sono stati bloccati dai Carabinieri in flagranza, dopo essersi fatti consegnare ben 15mila euro dalla ragazzina

Minaccia

AMALFI. I Carabinieri hanno arrestato due giovani con l’accusa di estorsione nei confronti di una minorenne della Costiera Amalfitana. I due ragazzi sono stati fermati in flagranza, dopo essersi fatti consegnare ben 15mila euro.

Estorcevano denaro a una minorenne

Un 18enne di Pimonte e un 17enne di Torre del Greco, già noti alle forze dell’ordine, minacciavano da tempo la ragazzina. Dopo accurate indagini, i Carabinieri hanno saputo del nuovo appuntamento e hanno atteso i due ragazzi.

Avvenuta la consegna, sono scattate le manette. Il 18enne è stato rinchiuso nel carcere di Fuorni; il minorenne è stato invece associato al centro di prima accoglienza, entrambi a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *