Al Salone del Restauro di Ferrara il 6-7-8 Aprile 2016 approda il progetto “History of Nuceria”

NOCERA INFERIORE. Il background di memoria della cittadina (fin’ora scarsamente approfondito) ha una forte possibilità di riscatto attraverso il faticoso, ma soddisfacente lavoro quinquennale di quattro nocerini DOC: Giuseppe Fattore, Biagio Pepe, Michele Parisi e Salvatore Laudonio. Questo progetto di valorizzazione e promozione culturale nocerino può divenire un trampolino di lancio per lo sviluppo economico e […]

NOCERA INFERIORE. Il background di memoria della cittadina (fin’ora scarsamente approfondito) ha una forte possibilità di riscatto attraverso il faticoso, ma soddisfacente lavoro quinquennale di quattro nocerini DOC: Giuseppe Fattore, Biagio Pepe, Michele Parisi e Salvatore Laudonio.

Questo progetto di valorizzazione e promozione culturale nocerino può divenire un trampolino di lancio per lo sviluppo economico e turistico della città.

“Amiamo appassionatamente la nostra città e siamo convinti assertori di una catena ininterrotta fra passato e futuro. Siamo felici, dunque, che la dottoressa Annamaria Barbato Ricci sosterrà il nostro sforzo affinché questa città e i suoi trenta secoli di storia siano rappresentati alle massime istituzioni presenti a Ferrara.

Siamo consapevoli che l’impegno corale della città e dei suoi cittadini, delle amministrazioni e di ciascuno che abbia a cuore le sorti del territorio, confluisca in un’azione diffusa per il riscatto e la crescita di Nocera de Pagani”. Queste sono le parole di Giuseppe Fattore, uno dei promotori e degli ideatori di questo progetto fautore di speranza per la crescita dell’agro-nocerino-sarnese.

Una risposta a “Al Salone del Restauro di Ferrara il 6-7-8 Aprile 2016 approda il progetto “History of Nuceria””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *