Agropoli, tenta di rubare alla clinica Malzoni e aggredisce l’infermiere

AGROPOLI. Due giorni fa aveva distrutto il bar della madre perchè questa si era rifiutata di prestargli dei soldi e ieri sera ha seminato il panico all’interno della clinica Malzoni di Agropoli dove era ricoverato. Infatti l’uomo, 40 anni e tossicodipendente, stava tentando di rubare soldi e oggetti di vario genere quando è stato scoperto […]

AGROPOLI. Due giorni fa aveva distrutto il bar della madre perchè questa si era rifiutata di prestargli dei soldi e ieri sera ha seminato il panico all’interno della clinica Malzoni di Agropoli dove era ricoverato. Infatti l’uomo, 40 anni e tossicodipendente, stava tentando di rubare soldi e oggetti di vario genere quando è stato scoperto da un infermiere. Il ladro lo ha aggredito e poi ha minacciato di infettarlo con il suo sangue, togliendosi le bende che aveva alla mano. Per calmarlo è stato necessario l’intervento di un altro infermiere. Sul posto sono giunti i carabinieri che lo hanno arrestato con l’accusa di tentato furto, aggresione e resistenza a pubblico ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *