Agropoli, lingue di fuoco invadono il litorale: tensioni nel comune

AGROPOLI. Un lungo incendio presso il litorale agropolese ha terrorizzato i residenti. Le lingue di fuoco si sono propagate nel primo pomeriggio e hanno avuto modo di bruciare la vegetazione circostante, mettendo conseguentemente a rischio diverse abitazioni limitrofe. Stando a quanto riporta il quotidiano “La Città”, sul posto sono prontamente giunti i caschi rossi e […]

AGROPOLI. Un lungo incendio presso il litorale agropolese ha terrorizzato i residenti. Le lingue di fuoco si sono propagate nel primo pomeriggio e hanno avuto modo di bruciare la vegetazione circostante, mettendo conseguentemente a rischio diverse abitazioni limitrofe. Stando a quanto riporta il quotidiano “La Città”, sul posto sono prontamente giunti i caschi rossi e gli agenti della Polizia Municipale che, oltre a estinguere le fiamme, hanno cercato di comprenderne la causa.

Secondo le prime ricostruzioni, l’incendio potrebbe esser stato scaturito da un capannone che si trovava in zona. Nel frattempo Agropoli è stata invasa da una consistente coltre di fumo nero sprigionatosi dalle fiamme, così coloro che si trovavano sulle spiagge per trascorrere una domenica di relax, sono stati costretti a fuggire al fine di non respirare l’aria insalubre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *