Agropoli. Allarme tossicodipendenti, i cittadini: “Servono più controlli”

Allarme tossicodipendenti ad Agropoli. Solo pochi giorni dopo l'episodio delle siringhe abbandonate nei pressi del centro cittadino, arrivano nuove denunce

AGROPOLI. Allarme tossicodipendenti ad Agropoli.  Solo pochi giorni dopo l’episodio delle siringhe abbandonate nei pressi del centro cittadino, arrivano nuove denunce.
Stavolta l’allarme arriva dalla zona dell’ex campo sportivo Gino Landolfi. Diversi testimoni hanno visto siringhe ma anche persone intente ad assumere stupefacenti in pieno giorno.

Le testimonianze

«Qualche pomeriggio fa mi trovavo in macchina con mio marito, stavamo per parcheggiare quando poi su uno scalino delle vecchie tribune abbiamo visto una coppia. L’uomo aveva una siringa nel braccio mentre la donna con una bottiglietta che si sciacquava. Per fortuna ad assistere alla scena c’eravamo io e mio marito che siamo adulti, mi auguro che i bambini non debbano mai assistere a queste scene» dichiara una cittadina.
Già qualche tempo fa gli attivisti 5 Stelle lanciarono l’allarme circa la presenza di siringhe nella città.
Avvistamenti nei pressi delle scuole, vicino ai bagni pubblici.
«Servono più controlli, non si può assistere inermi a tutto ciò», è l’appello dei cittadini.
Fonte Il Mattino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *