Aggressione all’ospedale, individuato il responsabile

SALERNO. Nella tarda serata di ieri è stato fermato un 36enne salernitano, Francesco Capri, già noto alle forze dell’ordine, ritenuto autore dell’aggressione ai danni del commercialista avvenuta lunedì scorso nei pressi del pronto soccorso del locale ospedale. Le indagini sono state svolte tempestivamente attraverso l’analisi di numerose immagini del sistema di video sorveglianza dello stesso […]

SALERNO. Nella tarda serata di ieri è stato fermato un 36enne salernitano, Francesco Capri, già noto alle forze dell’ordine, ritenuto autore dell’aggressione ai danni del commercialista avvenuta lunedì scorso nei pressi del pronto soccorso del locale ospedale.

Le indagini sono state svolte tempestivamente attraverso l’analisi di numerose immagini del sistema di video sorveglianza dello stesso ospedale, di altre telecamere della zona e l’interrogatorio dei testimoni individuati.
L’aggressione, secondo la ricostruzione investigativa, è nata da futili motivi: il Capri ed il commercialista, che non si conoscevano, si trovavano entrambi presso la sala d’attesa del pronto soccorso per assistere propri familiari; un malinteso scaturito da un incrocio di sguardi ha originato una lite dopo la quale il Capri ha atteso il commercialista in una zona appartata del pronto soccorso per aggredirlo con pugni al volto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *