Aggressione ad Agropoli e a Vallo: protagonista lo stesso nigeriano

I carabinieri di Vallo della Lucania hanno arrestato un nigeriano pregiudicato,accusato di resistenza, minaccia e danneggiamento aggravato

VALLO DELLA LUCANIA. I carabinieri di Vallo della Lucania diretti dal capitano Mennato Malgieri hanno tratto in arresto L.O. classe 1986 nigeriano, pregiudicato, perché accusato di resistenza, minaccia a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.

Dopo essersi reso responsabile di alcune aggressioni nel comune di Agropoli, era stato portato presso l’ospedale San Luca di Vallo della Lucania da dove aveva fatto perdere le proprie tracce.

Alle prime luci dell’alba L.O. è stato notato mentre danneggiava tre veicoli parcheggiati lungo via Angelo Rubino in Vallo della Lucania, l’intervento dei carabinieri dell’aliquota operativa e radiomobile nonché della locale stazione, ha permesso dopo un tentativo di fuga di bloccarlo.

L’arrestato, che già aveva precedenti di polizia per minaccia, resistenza e traffico di sostanze stupefacenti, dopo le formalità di rito è stato tradotto presso il carcere di Vallo della Lucania a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *