Aeroporto di Salerno: il Governo s’impegna ad accelerare le procedure

SALERNO. Piccole buone notizie per le sorti dell’aeroporto di Salerno-Costa d’Amalfi. Edmondo Cirielli, attualmente deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, ha presentato un ordine del giorno al Governo Renzi sollecitando le azioni del Governo affinché l’aeroporto posso ripartire. Il Governo ha approvato l’atto di indirizzo col quale si impegna a fornire il necessario decreto ministeriale che […]

SALERNO. Piccole buone notizie per le sorti dell’aeroporto di Salerno-Costa d’Amalfi. Edmondo Cirielli, attualmente deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, ha presentato un ordine del giorno al Governo Renzi sollecitando le azioni del Governo affinché l’aeroporto posso ripartire.
Il Governo ha approvato l’atto di indirizzo col quale si impegna a fornire il necessario decreto ministeriale che approvi la convenzione sottoscritta fra Enac e la Aeroporto di Salerno s.p.a. di durata ventennale. Questo decreto è necessario ed in sua assenza non si può proseguire con la stipula del contratto di programma. Sono quindi bloccati gli investimenti e la gestione.
La decisione del Governo è in linea con l’aver precedentemente individuato nell’Aeroporto di Salerno uno scalo di interesse nazionale, che da anni però non riesce, è il caso di dirlo, a decollare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *