Ad Eboli va di scena il ‘Presepe Vivente’

EBOLI. Il Liceo Artistico Sabatini-Menna in collaborazione con l’associazione ‘Il mondo di Heidi’, con il gruppo Scout GNGEI Eboli1, e tanti altri volontari, e coordinati artisticamente dal Prof. Salvatore Mansi ha organizzato un presepe vivente presso la chiesa comunemente detta di S.Antonio. La presentazione avverrà domenica 14 dicembre alle ore 19,00, ma già dalla mattina […]

EBOLI. Il Liceo Artistico Sabatini-Menna in collaborazione con l’associazione ‘Il mondo di Heidi’, con il gruppo Scout GNGEI Eboli1, e tanti altri volontari, e coordinati artisticamente dal Prof. Salvatore Mansi ha organizzato un presepe vivente presso la chiesa comunemente detta di S.Antonio. La presentazione avverrà domenica 14 dicembre alle ore 19,00, ma già dalla mattina in p.zza della Repubblica alle ore 9,00 ci sarà un’estemporanea pittorica di 10 alunni che avrà come tema il Natale ad Eboli. Questa iniziativa rientra nell’ambito di un percorso didattico denominato “La Scuola Incontra il Territorio”, e ha l’intento di valorizzare la propria immagine attraverso la cultura;  gli alunni applicheranno tutte le tecniche e le discipline di indirizzo: mostreranno come realizzare una scenografia a cielo aperto, come disegnare e cucire vestiti d’epoca, come truccare i figuranti e si dedicheranno anche alla cucina di pietanze tipiche della zona. Tutto ciò servirà a creare un connubio tra gli alunni, i visitatori e la gente del posto. Una piccola chiosa: per rispettare l’ambiente verranno utilizzati solo, ed esclusivamente, materiali di riciclo. L’appuntamento, dunque, è per domenica 14 sperando che la pioggia non intralci questa lodevole iniziativa che si terrà interamente all’aperto.

Una risposta a “Ad Eboli va di scena il ‘Presepe Vivente’”

  1. Bravo Salvatore, complimenti anche al Liceo che attualmente ti vede suo docente e ai tuoi alunni che, intelligentemente, hanno riempito un vuoto artistico che Eboli non merita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *