Acerra dice no ai rifiuti di Eboli

EBOLI. La Regione Campania ha sospeso il trasferimento delle ecoballe dal sito di stoccaggio di Coda di Volpe di Eboli al termovalorizzatore di Acerra. Sospese le operazioni in attesa che si apra un tavolo tecnico fra il Comune di Acerra e la Prefettura, convocato per il 5 novembre prossimo, al quale parteciperanno anche i vertici […]

EBOLI. La Regione Campania ha sospeso il trasferimento delle ecoballe dal sito di stoccaggio di Coda di Volpe di Eboli al termovalorizzatore di Acerra. Sospese le operazioni in attesa che si apra un tavolo tecnico fra il Comune di Acerra e la Prefettura, convocato per il 5 novembre prossimo, al quale parteciperanno anche i vertici dell’a2a, società che gestisce l’inceneritore, l’Arpac e l’Asl.
Contro le ecoballe di Eboli sono scese in campo donne e mamme di Acerra affiancate da monsignore Antonio di Donna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *