Accusato di violenza sessuale e minacce: arrestato a Vallo della Lucania

I carabinieri di Vallo della Lucania hanno tratto in arresto 46enne perché accusato di tentata violenza sessuale, minaccia ed estorsione

carabinieri notte

VALLO DELLA LUCANIA. I carabinieri di Vallo della Lucania diretti dal capitano Mennato Malgieri hanno tratto in arresto N.M., 46enne di Moio della Civitella, perché accusato di tentata violenza sessuale, minaccia ed estorsione.

Le indagini, condotte dai carabinieri di Vallo della Lucania hanno acclarato che N.M. ha cercato con violenza di costringere una donna a subire atto sessuale, ma non ci è riuscito grazie alla reazione della stessa che è riuscita a fuggire.

Successivamente, ha cercato di minacciare la vittima costringendola al pagamento di una somma di denaro.

L’ arrestato dopo le formalità di rito è stato tradotto presso il carcere di Vallo della Lucania a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *