Accensione albero natalizio: Portanova si illumina con De Luca e Sal Da Vinci

SALERNO. È avvenuta la tradizionale accensione dell’albero natalizio. Ben 27 metri hanno illuminato via Portanova, alla presenza del sindaco De Luca e del cantante e attore Sal Da Vinci, in città con il musical “Stelle a metà”. «Seicento pullman di turisti solo quest’oggi, 50mila visitatori per una stima di almeno due milioni e mezzo fino […]

SALERNO. È avvenuta la tradizionale accensione dell’albero natalizio. Ben 27 metri hanno illuminato via Portanova, alla presenza del sindaco De Luca e del cantante e attore Sal Da Vinci, in città con il musical “Stelle a metà”. «Seicento pullman di turisti solo quest’oggi, 50mila visitatori per una stima di almeno due milioni e mezzo fino al 20 gennaio, alberghi tutti prenotati in un raggio di azione di venti chilometri da Salerno». A dirlo lo stesso primo cittadino che, alla luce di questi numeri e del flusso turistico proveniente anche da Trieste, Bologna, Napoli e Roma, considera Salerno «la città più viva d’Italia». Lo stesso Sal Da vinci ha dichiarato: «Vivete in una città bellissima. Il vostro sindaco è stato capace, insieme ai suoi concittadini, di realizzare un sogno». Presente anche l’ambasciatore israeliano a Roma che si è complimentato più volte con il primo cittadino. L’accensione è avvenuta all’interno dell’info point del Comune. Prima, però, l’annullo filatelico speciale realizzato in occasione di Luci d’Artista 2014. In seguito, De Luca ha visitato, insieme a Donato Pessolano, presidente dell’associazione “Vivi Salerno”, il presepio di carta con sagome a grandezza naturale, in via Masuccio Salernitano.
In conclusione, il sindaco ha inaugurato la Foresta di Ghiaccio in piazza Caduti di Brescia e la slitta di Babbo Natale in piazza Giancamillo Gloriosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *