16 maggio, Giornata Mondiale della Luce: l’iniziativa

L'UNESCO ha proclamato il 16 maggio Giornata Internazionale della Luce (IDL). La decisione è stata presa in seguito al grande successo ottenuto con l'Anno Internazionale della Luce

L’UNESCO ha proclamato il 16 maggio Giornata Internazionale della Luce (IDL). La decisione è stata presa in seguito al grande successo ottenuto con l’Anno Internazionale della Luce (IYL 2015).

Così, il 14 novembre 2017 la 39ª Sessione della Conferenza Generale dell’UNESCO ha scelto questo giorno per celebrare ogni anno la “Giornata Internazionale della Luce” (IDL). La scelta della data non è stata casuale, per festeggiare si è scelto il giorno in cui, nel 1960, Theodore H. Maiman ottenne la prima luce laser.

16 maggio, Giornata Mondiale della Luce

Come riportato sul sito dedicato all’evento: “La proclamazione di questa annuale Giornata Internazionale permetterà al mondo di apprezzare il ruolo centrale giocato dalla luce e dalle tecnologie luminose nella vita dei cittadini del mondo nelle aree della scienza, tecnologia, cultura, educazione e sviluppo sostenibile”. La cerimonia ufficiale di inaugurazione è prevista per il 16 maggio 2018 e si svolgerà presso la sede dell’UNESCO a Parigi.

L’iniziativa

Il 2015, invece, è stato proclamato dal Comitato esecutivo dell’UNESCO (Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura) e dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite “Anno internazionale per celebrare le tecnologie basate sulla luce e la luce (IYL2015″). L’iniziativa ha raccolto un enorme consenso in tutto il mondo, con una lista impressionante di eventi di varie società scientifiche, istituzioni, gruppi e individui nella consapevolezza dell’importanza della luce in tutti gli aspetti della vita e della società.

Il sito di Documentazione Interdisciplinare di Scienza & Fede ha dedicato diversi speciali a questo tema

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *